Pattinaggio artistico: APASI Impruneta da sogno ai campionati nazionali di Scanno

1437
Apasi da urlo a Scanno

IMPRUNETA – Oro, argento e bronzo ai Nazionali di pattinaggio artistico di Scanno per la società APASI Impruneta.

Ben 19 atlete del pattinaggio artistico APASI hanno partecipato al XIV trofeo Nazionale Formula UISP 2018 nella splendida cornice di Scanno (L’Aquila).

1

La prima a scendere in pista per il primo round di gare (1-7 luglio) è stata Sofia, classe 2009, che al suo primo nazionale è riuscita a conquistare la medaglia di bronzo aprendo così il medagliere nazionale della società.

Hanno seguito nei successivi giorni: Anna (F1B) col 23° posto, Alice (F1C) con l’11° posto su ben 38 atlete, Giada (F1D) col 16° posto e Irene (F1F) col 7°.

Il secondo round (11-17 luglio) lo hanno inaugurato tre atlete della categoria F2D, Sara, Giada ed Elisa rispettivamente classificate 20°, 25° e 17° su una quarantina di atlete.

Il giorno seguente è stata la volta di Giulia e Giorgia (F3B 2006) e Selina (F3B 2005), una giornata di successi, di risultati inaspettati, di emozioni a non finire.

Giulia con un ottimo disco si posiziona 12° in una gara di alto livello tecnico; Giorgia con un disco impeccabile, energico e coinvolgente scala 20 postazioni e si laurea vicecampionessa nazionale ad un solo decimo dalla prima.

La giovane atleta si era classificata terza sia al provinciale che al regionale dimostrando grandi capacità e determinazione, un’annata terminata nel migliore dei modi.

Nel pomeriggio si aggiunge una terza medaglia con l’eccellente esecuzione di Selina, che fa rimanere tutti a bocca aperta: a lei il titolo più ambito, quello di campionessa nazionale, dopo il 27° posto al regionale, a dimostrazione del grande impegno e concentrazione avuta in questi mesi. Un ottimo lavoro!

Hanno seguito Martina (F3C 2003) col 14° posto, così come Maddalena (F3C 2002). Mentre Elena non è riuscita a tenere a freno la grande emozione e gli errori commessi l’hanno fatta scendere in classifica.

Chiara (F3C 2001) si aggiudica il 9° posto, grande gara di soddisfazione dopo un regionale andato male. Mai arrendersi!

Nel pomeriggio Eleonora (F4A) in una gara ad altissimo livello ottiene il 29° posto, poi ancora Giorgia (F4B) ha gareggiato con atlete davvero brave. E nonostante il suo ottimo disco si è vista sfuggire l’ambito podio ottenendo comunque un graditissimo 8° posto: con la sua determinazione è riuscita a non perdere lucidità in una competizione così carica di emozioni.

Hanno chiuso il campionato Alessia e Sabrina, rispettivamente per la categoria F4C 2001 e 2003.

Entrambe hanno commesso qualche errore di troppo ma hanno dimostrato grande carica e voglia di riuscire al meglio.

Ma anche in Emilia Romagna…

Un altro Campionato Italiano è stato affrontato invece da Linda, nel palazzetto di Calderara di Reno (Bo) nel mese di giugno per la categoria Juniores Uisp (specialità obbligatori e libero).

Categoria dove si è ben difesa seppur con qualche imprecisione posizionandosi a metà classifica.

E per la nuova stagione…

Insomma davvero un campionato coi fiocchi: per chi è salito sul podio, per chi ha affrontato categorie nuove e per chi ha tirato fuori il proprio carattere.

Atleti, genitori e allenatori tutti uniti in una grande famiglia, tra tifo, magliette e tanto divertimento!

L’Apasi ne è orrogliosa ed è pronta per la prossima stagione. Tutte le info per provare il pattinaggio sul sito www.apasi.it. Corsi avviamento dai 4 anni in su.

Cosimo Ballini

@RIPRODUZIONE RISERVATA