League Cup, la TOP 7 prima delle semifinali: in panchina mister De Simone (Sunset)

326

SAN CASCIANO – Prima delle semifinali che andranno in scena oggi, allo stadio comunale di San Casciano, ecco la TOP 7 dei quarti di finale della League Cup.

Elaborata dalla redazione di SportChianti dopo aver visto tutte le quattro partite della competizione organizzata dalla Sancascianese Tornei… .

1

1. Neri (Atletico Cirrosi)

Gli amaranto non passano il turno ma oltre a delle grandissimi parate il numero uno dell’Atletico segna anche un gol dalla propria area di rigore.

2. Pinna (Sunset)

Difende e segna. Cos’altro chiedere ad un difensore?

3. Giovannacci (The Hooligans)

Il difensore classe ’91 dei biancorossi trova la sua prima rete stagionale. Per lui gara sontuosa.

4. Casamonti (EC Salute)

Una doppietta di fondamentale importanza che proietta i tavarnuzzini direttamente in semifinale.

5. Tongiani (Shakhtar Negroni)

Una continua spina nel fianco per attaccanti e difensori avversari, perché il “Tongio” con la sua velocità e resistenza ricopre ogni parte del campo.

6. Bonarelli (Shakhtar Negroni)

Una tripletta sensazionale. Il centrocampista dei Negroni non sbaglia niente o quasi, compiendo una prestazione maiuscola.

7. D’Alessandro (The Hooligans)

Il capocannoniere della scorsa edizione, dopo un girone al di sotto delle sue aspettative, segna quattro reti a Gli Epurati e consegna a Villella la seconda semifinale di League Cup nella storia dei The Hooligans.

All. Matteo De Simone (Sunset)

L’orchestra Sunset è diretta alla perfezione da mister De Simone. Vittoria fondamentale contro i Lautari: ora sognare è d’obbligo.

GLI HIGHLIGHTS DEI QUARTI DI FINALE: AZIONI, RETI, INTERVISTE

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi