Champions Cup Fratres: Monticciolo trascina gli Epurati. Taflay (Sultano B&C) ne fa 6!

707
Giacomo Monticciolo

SAN CASCIANO – È trascorsa anche la quarta giornata nel Girone B della Champions Cup Fratres, dove non sono mancati di certo gol ed emozioni.

Sultano padrone indiscusso del girone, ormai alla quarta vittoria consecutiva ed ancora a punteggio pieno. Sin Nombre che continuano nella loro rincorsa, dopo le due sconfitte dell’esordio, e travolgono l’Atletico.

1

Pari scoppiettante tra Martinentus e Porcellona. Prima vittoria per Gli Epurati contro gli EC Salute.

SULTANO B&C 9 – SUNSET 2

Vengono letteralmente travolti i Sunset di mister Matteo De Simone contro il Sultano di Andrea Calonaci.

Protagonista indiscusso della serata il fantasista Taflay: a segno ben sei volte (7 reti complessive nel torneo) ed autore di giocate da vero fuoriclasse.

Le altre reti per i gialloneri sono state segnate da Gori (doppietta) e bomber Marchi.

Unica consolazione per i Sunset i gol della bandiera di Lotti e Giorgi.

GLI EPURATI 7 – EC SALUTE 3

Trovano la prima vittoria stagionale Gli Epurati e lo fanno in modo non banale.

Partono forte i ragazzi di Francesco Guarducci passando subito in vantaggio per 2-0 grazie alla doppietta di Andrea Di Bella (due gol fantastici per il fantasista de Gli Epurati: in gol prima col destro dalla distanza e poi col tacco sugli sviluppi di un calcio d’angolo).

Gli EC Salute però non demordono e con una grinta impressionante ribaltano il punteggio sul risultato di 3-2 in loro favore (doppietta di Matteo Gozzi e rete di Casamonti).

Sembra allora svilupparsi il classico copione che ha visto protagonisti Gli Epurati fin dall’inizio della nostra competizione: vantaggio dei ragazzi di Guarducci che poi sistematicamente vengono travolti da una pesante rimonta.

E invece no… prima è Olmo Becattini a trovare la rete del 3-3 in contropiede e poi Giacomo Monticciolo a scendere in cattedra con un poker sensazionale.

Quattro reti segnate dal bomber di Montefiridolfi negli ultimi 12’ del secondo tempo.

Quattro gol di pregevole fattura che proiettano Monticciolo nella papabile TOP 7 della settimana ed in vetta ai marcatori del Girone B con 7 reti assieme a Taflay.

ATLETICO CIRROSI 2 – SIN NOMBRE 6

Regge un tempo l’Atletico Cirrosi di Simone Magistri contro gli esperti Sin Nombre del capitano Matteo Faggioli.

Prima frazione di gioco terminata in parità sul risultato di 1-1, dove l’Atletico prima segna nella propria porta con Numakura e poi trova il pareggio con il centrocampista Miro Giotti (quarto gol nel torneo per lui).

Il secondo tempo parte però col monologo Sin Nombre che, già nei primi nove minuti di gioco, vanno a segno ben tre volte. Ma la furia biancorossa no ha intenzione di placarsi e continua a premere sull’acceleratore fino al gol del 6-1.

Per i Sin Nombre a segno Calvetti (doppietta), Valenti (doppietta) e Bellucci.

L’Atletico trova poi nel finale un altro gol della bandiera grazie a Pecchioli.

PORCELLONA 4 – MARTINENTUS 4

Pagano la giovane età e la poca esperienza i giovani del Porcellona.

I ragazzi in tenuta rosa, guidati dal solito Yuri Calonaci, dimostrano grandi doti di palleggio e una discreta freddezza davanti al portiere.

A una manciata di secondi dal termine sono infatti i Porcellona ad avere in mano le redini dell’incontro ed a condurre il match per 4-2 grazie alle reti di Yuri Calonaci (doppietta), Duccio Bellosi e Sartoni.

Ma la Martinentus, sino a quel momento andata a segno con Benelli e Morelli non ha affatto voglia di mollare.

È quindi Mbida ad accorciare le distanze col gol del 4-3. La partita però sembra terminata ma, proprio nella battuta dal centrocampo per la ripresa del gioco, Yuri Calonaci (trascinatore dei suoi fino a questo momento) fallisce un retropassaggio che viene nuovamente intercettato da Mbida che sigla così la sua doppietta personale ed il pareggio per gli inarrestabili Martinentus.

Gol di Mbida e fischio finale. Grande beffa per i giovani del Porcellona che subiscono così due reti in meno di 60 secondi dal termine della partita.

Tanto cuore però dimostrato dalla Martinentus guidata dalla coppia Paolucci-Bucalossi, i quali ci hanno ricordato che nel calcio è “vietato mollare”.

CLASSIFICA MARCATORI

  • 9 RETI: Lumachi (I Cugini di Zampagna)
  • 7 RETI: Taflay (Sultano B&C), Monticciolo (Gli Epurati)
  • 6 RETI: Benelli (Martinentus), Rosi (All Blacks)
  • 5 RETI: Yuri Calonaci (Porcellona), Marchi (Sultano B&C), Carosi (Team Poretti)
  • 4 RETI: Lotti (Sunset), D’Alessandro (The Hooligans), Poli (Team Poretti), Miro Giotti (Atletico Cirrosi)
  • 3 RETI: Lotti (I Cugini di Zampagna), Penzo (I Cugini di Zampagna), Cirri (Negroni), Petracchi (Team Poretti), Fusi G. (Atletico Cirrosi), Saccardi (Team Poretti), Paterna (Ec Salute), Calvetti (Sin Nombre), Bellucci (Sin Nombre)
  • 2 RETI: Di Bella (Gli Epurati), Gori (Sultano B&C), Licari (GF Tavarnelle Barberino), Maravigli (GF Tavarnelle Barberino), Petracchi (Sunset), Cosimo Bellosi (Porcellona), Coli (I Cugini di Zampagna), Giotti (I Cugini di Zampagna), Di Francesco (Sunset), Danieli (Giù da Radda), Cappelli (Sin Nombre), Valenti (Sin Nombre), Aimone Calonaci (Sin Nombre), Poggianti (The Hooligans), Anichini (Team Poretti), Rinaldi (Team Poretti), Duccio Becattini (Atletico Cirrosi), Matteo Gozzi (EC Salute), Olmo Becattini (Gli Epurati), Mbida (Martinentus), Morelli (Martinentus), Sartoni (Porcellona)
  • 1 RETE: Colombo (Lautari), Delli (The Hooligans), Riccardo Villella (The Hooligans), Diego Calonaci (Sin Nombre), Matteo Faggioli (Sin Nombre), Miro Giotti (Sin Nombre), Corti (Porcellona), Laschetti (Martinentus), Mbidia (Martinentus), Crosta (Martinentus), Pecchioli (Atletico Cirrosi), Caiani (Atletico Cirrosi), Daveri (Atletico Cirrosi), Giorgi (Sunset), Abagnale (Sunset), Nencioni (Sunset), Strambi (Sunset), Lisi (Sultano B&C), Bellosi (Sultano B&C), Bagnolesi (Sultano B&C), Mulas (Sultano B&C), Corti (Sultano B&C), Berti (GF Tavarnelle Barberino), Rustioni (GF Tavarnelle Barberino), Cica (GF Tavarnelle Barberino), Bartarelli (GF Tavarnelle Barberino), Santucci (All Blacks), Stefanelli (All Blacks), Pasquini (All Blacks), Pedicelli (Giù da Radda), Salvini (Giù da Radda), Matucci (Giù da Radda), Morelli (Giù da Radda), Hanganu (Giù da Radda), Petruzzi (Team Poretti), Bonarelli (Negroni), Tongiani (Negroni), Chiaro (Negroni), Burchielli (Negroni), Bucciolini (Negroni), Cianti (I Cugini di Zampagna), Barbieri (EC Salute), Ficozzi (EC Salute), Marco Gozzi (EC Salute), Casamonti (EC Salute), Duccio Bellosi (Porcellona)

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi