Champions Cup Fratres, al via coi primi 4 match. Risultati e classifica marcatori

801
SULTANO B&C-SIN NOMBRE: 4-2

SAN CASCIANO – Nel triste giorno della scomparsa di Duccio Dini, lunedì 11 giugno ha preso il via la Champions Cup Fratres 2018.

Si parte dal Girone B, che vede subito lo scontro tra le due teste di serie: Sin Nombre (seconda classificata lo scorso anno) e Sultano B&C (semifinalista della scorsa edizione).

SULTANO B&C-SIN NOMBRE: 4-2

Una gara avvincente ed emozionante quella andata in scena tra due delle quattro teste di serie di questa edizione.

Pesante tra le fila dei Sin Nombre l’assenza del portiere Parrini, che costringe prima Bellucci e poi Faggioli a difendere la propria porta nell’insolito ruolo di estremo difensore.

Ottima la prestazione del Sultano che non spreca le grosse occasioni capitate sui piedi dei propri giocatori: sono infatti Lisi, Bellosi, Bagnolesi e Mulas a siglare le reti per i giallo-neri.

I Sin Nombre dal canto loro trovano i gol della bandiera con Bellucci e Cappelli (in una sorta di rete in “coabitazione” con Bellucci in stile “Holly e Benij”).

SUNSET-GLI EPURATI: 4-1

Arriva la prima vittoria alla loro prima apparizione in una nostra competizione per i Sunset, abili a recuperare lo svantaggio iniziale targato Giacomo Monticciolo per Gli Epurati.

Tante vecchie conoscenze del nostro torneo militano nel “tramonto” di Matteo De Simone, a segno con la doppietta di Lotti (ex Sultanato di Calamandrei), Nencioni (ex Cugini di Zampagna) e Strambi (anche lui un ex del celebre Sultanato).

SUNSET-GLI EPURATI: 4-1

ATLETICO CIRROSI-MARTINENTUS: 2-4

Buon avvio dell’Atletico che prima con Becattini e poi con Giotti riesce a trovare il doppio vantaggio nonostante la rete del momentaneo pareggio di Mbidia.

Negli ultimi 10’ del secondo tempo accade però l’impensabile. La stanchezza fisica e mentale derivante dalla finale di Supercoppa di giovedì scorso si fa sentire per gli amaranto che vengono letteralmente travolti dal tornado Martinentus.

I giallo-neri segnano ben 3 gol in meno di 7 minuti (doppietta di Benelli e rete di Laschetti) aggiudicandosi così i primi due punti in una nostra competizione.

EC SALUTE-PORCELLONA: 2-2

Termina con uno scoppiettante pareggio l’esordio assoluto in una nostra competizione per gli Ec Salute ed il Porcellona.

Vantaggio targato Paterna (doppietta) per i salutisti che vengono poi rimontati dai giovani classe 2000 in tenuta rosa.

Per il Porcellona in col Calonaci (giovane promessa del San Donato Tavarnelle nonché cugino del cerbaiolo Aimone) e Sartoni.

CLASSIFICA MARCATORI

  • 2 RETI: Paterna (Ec Salute), Benelli (Martinentus), Lotti (Sunset)
  • 1 RETE: Calonaci (Porcellona), Sartoni (Porcellona), Laschetti (Martinentus), Mbidia (Martinentus), Becatttini (Atletico Cirrosi), Giotti (Atletico Cirrosi), Monticciolo (Gli Epurati), Nencioni (Sunset), Strambi (Sunset), Bellucci (Sin Nombre), Cappelli (Sin Nombre), Lisi (Sultano B&C), Bellosi (Sultano B&C), Bagnolesi (Sultano B&C), Mulas (Sultano B&C)

@RIPRODUZIONE RISERVATA