Il giorno della finalissima: San Donato Tavarnelle e Campodarsego, sfida per la Storia

489

TAVARNELLE – E’ arrivato finalmente il grande giorno, quello della Finalissima di Coppa Italia di Serie D, in cui si deciderà chi succederà ai torinesi del Chieri nell’albo d’oro della manifestazione.

Lo stadio fiorentino del “Bozzi-Due Strade” è pronto ad ospitare il match delle 16.30 di oggi tra San Donato Tavarnelle e Campodarsego.

600 sono stimati i tifosi gialloblù che partiranno da Tavarnelle, un paio di centinaia quelli dal veneto: sarà quindi un grande spettacolo anche sulle tribune.

Sarà possibile seguira partita in diretta streaming sul sito e sulla pagina Facebook della Lega Nazionale Dilettanti.

A dirigere l’incontro sarà Marco Monaldi di Macerata con la collaborazione dei guardalinee Amedeo Fine di Battipaglia e Giuseppe Centrone di Molfetta, quarto uomo Matteo Centi di Viterbo.

Alla Toscana questa Coppa manca da 15 anni, da quando nel 2003 fu la Sansovino a vincere il trofeo (battendo i bergamaschi dell’Uso Calcio), quando sulla panchina degli aretini sedeva un certo Maurizio Sarri (e mentre in campo c’era l’ex tecnico gialloblù Simone Marmorini).

La Toscana ha vinto quella sola volta la Coppa, raggiungendo la finale anche nel 2008 con la Colligiana che poi perse la (allora) doppia finale contro il Como.

Questo l’albo d’oro della manifestazione.

2000 Castrense

2001 Todi

2002 Pievigina

2003 Sansovino

2004 Juve Stabia

2005 Uso Calcio

2006 Sorrento

2007 Aversa Normanna

2008 Como

2009 Sapri

2010 Matera

2011 Perugia

2012 Sant’Antonio Abate

2013 Turris

2014 Pomigliano

2015 Monopoli

2016 Fondi

2017 Chieri

@RIPRODUZIONE RISERVATA