Apasi, tante gioie (e tantissimi podi) in un Trofeo Oltrarno Viola da numeri 1

1199

TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – La società di pattinaggio Apasi di Tavarnuzze si è classificata al primo posto tra le 12 società che hanno partecipato alla quarta edizione del “Trofeo Oltrarno Viola”, svoltosi a Firenze, presso la pista della società “Firenze Oltrarno Pattinaggio”, sabato 5 e domenica 6 maggio.

Al trofeo ogni società doveva portare un massimo di quindici atleti che, se fossero riusciti a classificarsi, avrebbero accumulato punti con le loro posizioni, permettendo così anche la classificazione della società di appartenenza.

1

L’Apasi ha gareggiato con atlete di vari livelli e categorie, riuscendo a ottenere un totale di dodici podi su quindici atlete.

Hanno gareggiato Sofia (1°), Anna (1°), Sara (1°), Giorgia (1°), Ginevra (1°), Maira (1°), Martina (2°), Alice (2°), Irene (3°), Maddalena (3°), Camilla (3°), Alessia (3°), Viola (4°), Chiara (4°) e Selina (6°).

Sofia, Anna e Alice hanno pattinato con grande stile ed eleganza sulle note di un tango e di “Wake Me Up”, in ricordo del DJ Avicii.

Giorgia ha incantato il pubblico con la sua “Conga”, pattinata a grande velocità e precisione, regalando sorrisi ed energia a tutto il palazzetto.

Ginevra e Maira, al loro secondo anno di gare, hanno meritevolmente conquistato degli ambitissimi punteggi “7.0”, tanta è stata la precisione degli esercizi che hanno eseguito, premessa essenziale nella loro categoria.

Sara, invece, ha pattinato sulle note di “Run Boy Run” di Yoann Lemoine, risvegliando la lunga gara con determinazione e grande grinta.

Tanti applausi rispettivamente per Irene, che ha sbalordito il pubblico esibendosi con la musica di “Star Wars”, e per Martina e Maddalena, due tra le veterane della società, che hanno portato a termine delle coreografie davvero complesse.

Axel e veloci piroette hanno permesso ad Alessia di aggiudicarsi il bronzo tanto atteso, conquistato anche da Camilla con la sua esibizione da odalisca. La piccola Viola, invece, si è esibita con grande stile in un charleston.

Cambio di musica con Selina, che ha eseguito con determinazione catene di salti sulla canzone “A Thousand Years” di Cristina Perri. Per concludere con Chiara, che ha incantato il pubblico con la sua coreografia a tema di guerra.

Grandissima la soddisfazione delle allenatrici Ilaria, Benedetta, Barbara, Viola e Giulia, che con dedizione e passione seguono le bambine durante tutto l’anno.

“È stato un trofeo incredibile – commenta l’allenatrice Ilaria – le bambine ci hanno regalato delle emozioni bellissime mentre si esibivano in pista, dando il loro massimo. Non c’è niente di più gratificante per un allenatore”.

La prossima esibizione della società di pattinaggio Apasi si terrà domenica 20 maggio a Tavarnuzze.

L’appuntamento imperdibile è fissato per le 16 in piazza Don Chellini, dove si esibiranno anche altre associazioni sportive per la terza edizione dell’evento “Bellezza Salute e Benessere”, patrocinato dal Comune di Impruneta.

Cosimo Ballini

@RIPRODUZIONE RISERVATA