Regoli-Pozzi: il San Donato Tavarnelle vince il recupero contro l’Argentina Arma

591

ARMA DI TAGGIA – Basta un tempo, il primo, al San Donato Tavarnelle di Roberto Malotti per regolare con un secco 2-0 l’Argentina Arma. E tornare dal recupero infrasettimanale in terra ligure con tre punti fondamentali in vista della volata finale per la salvezza, da vivere possibilmente fuori dalla “tonnara” dei play out.

Da non dimenticare poi che ai gialloblu, adesso undicesimi in classifica insieme al Sestri Levante, manca ancora una partita da recuperare, lo scontro diretto (in casa) contro la Rignanese (il 4 aprile).

# SERIE D, GIRONE E: RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO

E domenica prossima al “Leonardo Pianigiani” di Tavarnelle, che in questi giorni vede disputarsi le partite della Viareggio Cup, arriva il Savona che, con i suoi 40 punti, è a sole sette lunghezze dai tavarnellini.

Malotti, con l’imbarazzo della scelta, mette la coppia Pozzi-Regoli a offendere. E la coppia lo ripaga in quattro minuti.

Al 32′ lancio lungo di Giusti, il portiere gialloblu. Regoli si incunea e controlla il pallone. Poi, con un gran tiro al volo da fuori area, fulmina Mandelli. Per l’1-0 chiantigiano.

Pochi giri di lancette ed è già tempo di raddoppio: azione manovrata dei ragazzi di Malotti, che mettono Nicola Pozzi davanti a Mandelli.

Per il bomber non è difficile battere l’estremo difensore ligure e portare i suoi avanti di due reti. Confermando anche che la sua primavera è davvero sbocciata.

Argentina Arma che fa poco o niente in fase offensiva: solo un colpo di testa di Galesio al 18′.

“Partita importantissima – ci dice a fine partita il presidente del San Donato Tavarnelle, Andrea Bacci – Oggi sono sei punti, non tre! Peraltro conquistati su un campo bruttissimo, su cui era difficile giocare, con il pallone che rimbalzava malissimo. Non un campo per questa categoria”.

Bacci che ci conferma anche le date della storica semifinale di Coppa Italia: “Giocheremo l’11 e il 18 aprile contro il Potenza. Devono solo comunicarci quando in casa e quando in trasferta”.

Matteo Pucci

TABELLINO: 0-2

ARGENTINA ARMA: Mandelli, Berni, Perpignano, Dampha, Di Lauro, Terzoni, Gaudio, Martelli, Vitello, Ruggiero, Galesio. A disposizione: Trucco, Padovani, Malafronte, Napoli, Ginatta, Pierini, Aretuso, Lo Pape. Allenatore: Marcello Casu

SAN DONATO TAVARNELLE: Giusti, Colombini, Picascia, Frosali, Vecchiarelli, Carradori, Favilli, Di Vito, Caciagli, Pozzi, Regoli. A disposizione: Ferrucci, Salvestroni, Rinaldini, Carnevale, Nuti, Di Renzone, Giordani, Motti, Islamaj. Allenatore: Roberto Malotti

ARBITRO: Cristian Robilotta di Sala Consilina, coadiuvato da Mirko Orsogna e Marco Matteo Barberis di Collegno

RETI: Regoli 32′, Pozzi 36′

@RIPRODUZIONE RISERVATA