Vargas su rigore tiene il Lebowski in testa (6 punti in 4 giorni): Grevigiana battuta 1-0

708

GREVE IN CHIANTI – Nel giro di soli sette giorni il Lebowski torna a correre, dimostrando di aver saputo reagire al primo kappaò stagionale: vittoria nel recupero a Staggia Senese e replica al “Franchi” su un terreno insidioso e non solo per la pioggia ma anche per il valore dell’avversaria.

E se l’Incisa rimane incollata a -4 (ma con una gara da recuperare tra due giorni), il Dicomano intanto però scivola a -7.

1

Stavolta decide Vargas, a secco da cinque giornate. È lui a metà ripresa a scattare sull’invito del neoentrato Trabucchi e, nella morsa di Miceli e Giachi, a conquistarsi il penalty poi trasformato con freddezza.

E poco dopo a ruoli invertiti è invece Trabucchi a sparare sul sempre attento Casini il pallone della sicurezza.

Ma nel complesso Tarchi corre pochi rischi, anche se la Grevigiana si batte con orgoglio fino alla fine e tiene sul chi vive fino al fischio finale i grigioneri.

# PRIMA CATEGORIA, GIRONE C: RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO

IL TABELLINO: 0-1

GREVIGIANA: Casini, Miceli, Rinaldi, Ceccatelli (62′ Mariani), Giachi, Consoli, Diouf, Balatri, Salsi (82′ Gori V.), Giovannoni, Corti. A disp.: Consigli, Martelli, Gori, Catarzi. All.: Fabio Consigli.

CENTRO STORICO LEBOWSKI: Tarchi, Formigli, Spiga (84′ Cherici), Murras, Pini L., Capparelli P., Improta, Geri, Vargas, Montuschi M. (51′ Trabucchi), Giorgetti (82′ Frutti). A disp.: Paladini, Montuschi R., Sassanelli, Milanesi. All.: Andrea Serrau.

ARBITRO: Giannini di Pontedera.

RETE: 66′ rig. Vargas.

NOTE: ammoniti Miceli, Rinaldi, Ceccatelli, Spiga, Vargas e Geri. Espulso Diouf.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi