Sabato 25 novembre si inaugura il manto sintetico dello stadio di San Casciano: il programma

427

SAN CASCIANO – Saranno i calciatori diversamente abili di Sport Insieme, allenati da Duccio Becattini e Filippo Bianchi, e le vecchie glorie della Fiorentina e della Sancascianese, a correre sul nuovo manto erboso dello stadio di San Casciano sabato 25 novembre.

Per un taglio del nastro corredato da una amichevole… che più amichevole non si può.

1

Sabato 25 novembre il Comune di San Casciano, a partire alle ore 15, presenterà ai cittadini l’opera appena completata (e già operativa da sabato 18 novembre) con gli interventi del sindaco Massimiliano Pescini, dell’assessore allo sport Roberto Ciappi, del presidente della Sancascianese Calcio Aldemaro Becattini, del presidente regionale della Federazione Italiana Giuoco Calcio Paolo Mangini.

Ci saremo anche noi di SportChianti, media partner del pomeriggio di festa.

Un nuovo spazio che consente di far crescere gli spazi e le opportunità dove coltivare, a tutte le età, passioni e ambizioni sportive. Il Comune di San Casciano ha realizzato una complessa opera di riqualificazione del campo sportivo del capoluogo.

Un investimento da mezzo milione di euro che la giunta Pescini ha indirizzato alle priorità di una delle più importanti strutture sportive del Chianti.

“Rispondiamo – spiega l’assessore ai lavori pubblici Roberto Ciappi – nel caso specifico alle esigenze di un impianto che da anni non veniva interessato da un progetto di miglioramento del manto erboso. L’opera pubblica ha previsto la risistemazione del fondo dell’impianto e la sostituzione del manto erboso, ricordiamo che lo stadio di San Casciano fu uno dei primi a dotarsi di un manto di tipo sintetico”.

Per il sindaco Massimiliano Pescini l’intervento, uno dei più consistenti realizzato nel corso del mandato, ha un valore doppio, sociale e sportivo, che garantisce condizioni di sicurezza agli atleti e favorisce le attività delle società che tanti interventi e risorse concrete destinano alla formazione e alla diffusione della cultura sportiva nel territorio.

“Un impegno con tutta la comunità di San Casciano – conclude il primo cittadino – preso da tempo verso le famiglie e i ragazzi. Rinnovare completamente il manto sintetico e renderlo sicuro e adeguato, mantenendo lo stadio di San Casciano come uno dei più belli e funzionali dell’area fiorentina. Un investimento per i giovani e per il nostro futuro”.

Ammonta a oltre un milione di euro l’investimento che il Comune di San Casciano ha indirizzato alla realizzazione di progetti e opere di ristrutturazione e realizzazione di impianti e strutture dedicati ai giovani e agli atleti in varie aree del territorio tra cui Cerbaia e Mercatale.

La partita prevista sabato 25 è, ovviamente, a ingresso libero. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare: anche tutte le associazioni sportive e di volontariato sociale del comune; i bambini e i ragazzi che giocano a pallone; chiunque voglia vedere il nuovo (bellissimo) volto dello stadio comunale.

E nel pomeriggio rinfresco per tutti offerto dalla Sancascianese calcio.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi