Lo sapete cosa è il Ghiri Sport? A Cerbaia c’è Lapo Manni, che a 16 anni è un campioncino…

2015

CERBAIA (SAN CASCIANO) – Primo posto per Lapo Manni, giovanissimo atleta di sedici anni (classe 2001), al campionato italiano FGSI (Federazione Ghiri Sport Italia) di kettlebell lifting, svoltosi il 5 e il 6 novembre scorsi a Vanzaghello, in Lombardia.

Dopo l’edizione 2016 del campionato italiano di Vanzaghello, che lo aveva visto campione della categoria 70 kg con una ghiria di 16 kg mantenuta per slancio e strappo (81 slanci e 202 strappi), Lapo si è riconfermato campione anche a questa edizione 2017 sia nella categoria dei 75 kg sia nella Under 18, con un peso mantenuto di 24 kg.

1

Come da regolamento, nelle gare di slancio e strappo con la ghiria, a ogni atleta sono concessi dieci minuti per svolgere il maggior numero di ripetizioni per entrambi i movimenti (il primo con due ghirie e il secondo con una), con un intervallo di riposo di un’ora minimo tra una prova e l’altra.

E in dieci minuti per prova Lapo è riuscito a totalizzare 82 slanci con due ghirie da 24 kg ciascuna e 131 strappi una ghiria da 24 kg.

Un’altra importante vittoria da festeggiare insieme alla famiglia, in particolare con mamma Cristina, che si allena e partecipa alle gare insieme a lui, e a tutta la squadra di kettlebell lifting della palestra Body Work di Livorno (capitanata dall’istruttore Francesco Rigoli), dove Lapo si allena una volta alla settimana per due ore e mezzo circa.

“Pratico Ghiri Sport – spiega Lapo – da due anni ormai ed è uno sport che mi piace molto perché, oltre a sviluppare e tonificare gran parte dei muscoli del corpo attraverso l’utilizzo della ghiria, insegna a modulare la forza del movimento e le energie necessarie per svolgere correttamente gli esercizi”.

Il Ghiri Sport (alias kettlebell lifting) raduna sportivi in Italia dal 2000, anno in cui Oleh Ilika, atleta ucraino di fama internazionale, introdusse questa disciplina nel nostro Paese, portando con sé le prime “ghirie sportive” nelle palestre italiane e fondando la FGSI.

La Federazione organizza competizioni sul territorio nazionale e partecipa, rappresentando l’Italia, alle gare internazionali.

Gare internazionali, in special modo i Mondiali di Ghiri, ai quali Lapo ambisce, supportato dalla famiglia e dal team della palestra con cui si allena, ma “per le quali – dice – nonostante i risultati ottenuti, non mi sento ancora pronto”.

“Sono gare – continua – dove si trovano atleti con una preparazione molto più consistente della mia e che praticano questo sport sicuramente da molto più tempo di me. La probabilità di ottenere qualche risultato in gara è davvero bassa al momento”.

Nel frattempo, gli allenamenti per Lapo, combinati con gli impegni scolastici, proseguono tra Livorno, la palestra UISP di Scandicci e casa, dove si allena da solo sollevando le sue ghirie.

“Continuerò – conclude – ad allenarmi per incrementare la mia forza e la mia tecnica in vista delle prossime gare”.

Cosimo Ballini

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi