Juniores: la Sancascianese non chiude. E viene di nuovo raggiunta (2-2 con la Cerretese)

308

SAN CASCIANO – Secondo pareggio consecutivo per gli Juniores provinciali della Sancascianese, che impatta (2-2) sul campo della Real Cerretese, dopo il pari del sabato precedente con la Grevigiana.

Anche stavolta siamo di fronte a un vizio già visto. La squadra chiantigiana non riesce a chiudere le partite e, immancabilmente, si fa raggiungere nei minuti finali.

1

Il primo tempo vede le due squadre affrontarsi a viso aperto e tessere buone trame offensive, con continui capovolgimenti di fronte.

La Sancascianese si dimostra squadra più scaltra e nella seconda parte del tempo piazza un uno-due micidiale.

Prima con Zecchi, che al 34′ è lesto a ribattere in rete sugli sviluppi di un corner; e poi con Alla, scattato sul filo del fuorigioco su una buona ripartenza.

Da questo momento in poi gli ospiti, ritenutosi forse paghi del risultato, rallentano il ritmo, lasciando l’iniziativa alla Cerretese.

Che al minuto 42 va in gol, riaprendo la partita. Il secondo tempo inizia così come era finito il primo: squadra di casa arrembante e decisa alla ricerca del pareggio, e Sancascianese arroccata nella propria metà campo.

Gli attacchi dei locali si infrangono però quasi sempre sull’attenta difesa gialloverde, che però non riusce a ripartire né a costruire azioni che possano alleggerire la pressione.

All’83’ dopo un errato disimpegno della difesa ospite, Corsi è costretto a commettere fallo sull’esterno locale: punizione diretta al limite dell’area e gran gol della Cerretese.

Il pareggio è un po’ un colpo di frusta per la Sancascianese, che si butta a capofitto alla ricerca di un nuovo vantaggio, ma non c’è più tempo, anche se prima Salvatori e poi Pirozzi avrebbero due occasioni favorevoli.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi