Amatori, 5-0 del Montefiridolfi: centrocampo dinamico, tridente esplosivo

1568

MONTEFIRIDOLFI (SAN CASCIANO) – E’ un Montefiridolfi in grande forma quello di questo inizio campionato Amatori Aics Firenze (Serie B1).

Dopo il 7-1 dell’esordio, i ragazzi guidati da Curzio Lavacchi (quest’anno c’è stato anche il gradito ritorno al seguito della squadra di Marco Calosi) hanno regolato con un 5-0 casalingo i Bulldog di Signa. E si apprestano a vivere la loro giornata di riposo dopo due convincenti vittorie su due partite giocate.

1

Match senza storia quello vissuto oggi, sabato 21 ottobre, al campo sportivo montigiano. Troppa la differenza in campo fra le due squadre.

Dopo un inizio un po’ sonnolento il Monte si scalda con un diagonale di Sammicheli dalla sinistra (9′).

E al 12′ è già 1-0: lancio lungo di Torchetti (geometrico e sempre a testa alta il numero 9) sulla corsa di bomber Mangino. Che resiste a una carica in area di rigore e calcia verso Salemi. Palla sotto il corpo del portiere e vantaggio.

Due minuti e siamo già al raddoppio: tutto parte da un recupero caparbio di Mangino in zona d’attacco. Palla dietro per Torchetti che senza pensarci mette un cross tagliato in mezzo all’area. Irrompe Nencioni al volo ed è 2-0.

Funziona alla grande il tridente montigiano, sostenuto da un centrocampo giovane e dinamico. Occasioni in serie al 20′ (Sammicheli alto), 23′ (splendido tacco volante di Nencioni per Mangino che si vede respingere la conclusione da un difensore), 27′ (filtrante di Sammicheli per Nencioni che solo davanti al portiere cerca il pallonetto, alto).

Il 3-0 è nell’aria, e arriva al 36′: bel lancio filtrante da dietro di Galassi, Nencioni si infila nello spazio e brucia Salemi.

Nella ripresa per una ventina di minuti niente da segnalare: qualche punizione verso l’area dei signesi (mai veramente pericolosi), qualche contropiede non finalizzato dal Monte.

Al 62′ l’azione (molto bella) del 4-0. Torchetti si sovrappone sulla destra al neo entrato Di Francesco, va sul fondo e pennella un cross per la testa di Sammicheli. Che colpisce verso Salemi (anche stavolta non proprio impeccabile) e infila sotto la traversa.

Ancora occasioni al 66′ (destro di Giachi), 68′ (Di Francesco), 75′ (destro fuori di Romeo). Si chiude con il botto, anzi… con “il Botta”: punizione da oltre 30 metri di Giachi e cinquina in cassaforte.

Matteo Pucci

IL TABELLINO: 5-0

MONTEFIRIDOLFI: Meucci, Galassi, Ciappi, Calamandrei, Nesi, Torchetti (63′ Shqau), Parrini, Giachi, Nencioni (68′ Romeo), Mangino (54′ Di Francesco), Sammicheli (64′ Gheri). Allenatore: Lavacchi.

BULLDOG SIGNA: Salemi, Pugi, Lucarini, Vannini (60′ Scalia), Ceccarelli (41′ Brogi), Sozzi, Borgioli (53′ Masotti), Ramalli (41′ Susini), Stefanile, Lenzi (53′ Diotaiuti), Loprese. Allenatore: Rugi.

ARBITRO: Oleandro di Firenze.

RETI: Mangino (12′), Nencioni (14′ e 36′), Sammicheli (62′), Giachi (77′).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi