Sulle tracce del barone Ricasoli fino al Castello di Brolio: la lunga passeggiata di domenica 22 ottobre

1262

CHIANTI – Una giornata intera, per un percorso da non perdere. Il Castello di Brolio e lo spettro del Barone Ricasoli tra i colori dell’autunno.

È questo il tema della passeggiata di dieci chilometri organizzata dal gruppo di trekking chiantigiano “Le vie del Chianti” per domenica 22 ottobre.

1

È in questo territorio incontaminato, ricco di storia, cultura e arte, che nasce uno dei vini più conosciuti e apprezzati al Mondo: il vino Chianti Classico.

Dalla Madonna di Brolio si sale a San Regolo. Dopo il paese, lasciato l’asfalto, per un sentiero ci si addentra tra boschi e vigneti fino ad arrivare allo splendido borgo di San Felice: trasformato in residenza e fattoria nel XIX secolo a cura dell’architetto senese Agostino Fantastici che trasformò l’antico borgo in quello che vediamo sostanzialmente oggi, conservandone le caratteristiche architettoniche medievali.

L’itinerario si chiude risalendo al famoso maniero, al centro di vasti vigneti, dai quali sin dal 1141 i baroni Ricasoli traggono il loro famoso Chianti Classico; ci sarà modo di assaporare l’atmosfera antica di uno dei più famosi luoghi del Chianti visitando il giardino e il castello e degustando uno dei vini presso l’enoteca.

Info e prenotazioni: Eleonora 392 0579570 – Samuele 338 4611098

Condividi